Dall’8 all’11 Dicembre 2016 cittadini e appassionati di architettura potranno visitare la Nuvola di Fuksas, un’opera, che vuole essere un’icona contemporanea della Città di Roma”.

Il Consiglio di Amministrazione di Eur spa ha infatti deciso che “l’8, 9, 10 e 11 dicembre ilRoma Convention Center La Nuvola aprirà le porte alla Città di Roma e ai cittadini, che potranno visitare liberamente l’opera congressuale, progettata da Massimiliano e Doriana Fuksas, dalle 9 alle 19”.

Quattro giorni di apertura straordinaria da non perdere assolutamente

Da Lunedi 28 novembre sarà messo online un sito web dedicato all’evento straordinario al fine di fornire tutte le informazioni e le modalità necessarie per partecipare all’iniziativa. ‘Circa 150 visitatori ogni ora potranno accedere alla struttura’, si legge in una nota di Eur Spa.

Info e curiosità sulla Nuvola di FuksasK

Dopo 8 lunghi anni di gestazione, la Nuvola di Fuksas è stata finalmente inaugurata lo scorso 29 Ottobre.
Il Nuovo Centro Congressi è un’opera dallo straordinario valore artistico, caratterizzata da soluzioni innovative, un approccio eco-compatibile e materiali tecnologicamente avanzati. Il progetto si basa sull’interazione di tre elementi: la teca, la Nuvola e l’albergo.

La Nuvola costituisce senza dubbio l’elemento architettonico più caratteristico: la struttura, dallo straordinario effetto visivo, galleggia in una teca di acciaio e vetro alta 40 metri, larga 70 e lunga 175. L’intero complesso è pensato per essere altamente flessibile, in grado di ospitare eventi con caratteristiche molto differenziate e con una capienza complessiva di quasi 8.000 posti.

Il Nuovo Centro Congressi comprende, inoltre, al suo interno un albergo a 4 stelle costruito su misura per le esigenze dei congressisti.

LAVORI NUVOLA

I lavori sono iniziati nel 2008 e si sono conclusi lo scorso 30 giugno, sei mesi prima rispetto all’ultimo cronoprogramma definito con l’impresa costruttrice.

A influenzare i tempi le 12 varianti intervenute dal primo trimestre 2008 (sottoscrizione del contratto di appalto e inizio lavori) al primo trimestre 2016 (12° variante a stralcio).

 

I NUMERI DELLA NUVOLA

La megastruttura è costata circa 300 milioni iva esclusa, e ha impiegato 20 mila tonnellate d’acciaio, “pari a quasi 3 volte quelle in ferro usate per la Tour Eiffel” ha spiegato il presidente del Consiglio di Gestione di Condotte, Duccio Astaldi.
Numeri che si traducono in spazi e dimensioni di livello: il Centro Congressi può ospitare fino a ottomila persone, di cui oltre 6.000 nelle sale congressuali e 1.762 nell’Auditorium “cuore scenografico del progetto”, come è stato definito.
All’interno della grande Teca (70 x 175 metri per 40 di altezza), al piano -1 vi sono le sale congressuali, di cui la Plenaria che può ospitare fino a 6.000 persone, distribuite su 9.000 mq di spazio modulabile grazie a un sofisticato sistema di pareti mobili.

Al mezzanino gli uffici del business center, al cosiddetto ‘livello forum’ una agorà polivalente di 6000 metri quadrati proprio sotto l’Auditorium, contenuto a sua volta da 14 mila metri quadrati di telo in fibra di vetro (la ‘nuvola’).
E’ rivestito all’interno da pannelli di ciliegio americano, e all’esterno di legno nero: una superficie curva continua che garantisce una acustica ideale. Al suo interno possono prendere posto 1762 spettatori. Il tutto è servito da 15 ascensori, di cui 8 panoramici, e due scale mobili. A completare l’offerta c’è un hotel di lusso da 439 stanze.
Un complesso, ha affermato il presidente di Eur Spa Roberto Diacetti, “che connoterà il quadrante Eur non solo come Business District ma anche come attrattore del turismo congressuale, consentendo a Roma di posizionarsi al pari delle grandi capitali del mondo”. Si stima, ha ricordato l’ad di Euro Spa Enrico Pazzali, “che un congressista spenda circa 1.400 euro a congresso, e noi, a regime, possiamo puntare a ospitare tra i 200 e i 300 mila congressisti l’anno”.
Nei prossimi mesi sarà completata la fase di collaudo e sarà avviata la commercializzazione del centro congressuale: la ‘Nuvola’ sarà alla completa operatività dal 2017, per andare a regime in 3-5 anni. Il primo grande appuntamento è già fissato. Nell’ottobre 2018 il Congresso mondiale degli avvocati (Iba) porterà seimila delegati da tutto il pianeta a Roma, che ha prevalso su Barcellona e Glasgow.

 

CONTATTI Centro Congressi Nuvola di Fuksas

Indirizzo: Viale Asia, 40-44
Telefono: 0039 06 54513710
Sito web:
www.romaconventiongroup.it/section/it/nuovo_centro_congressi#.VzmcK9JJmig
www.fuksas.it/it/Progetti/Nuovo-Centro-Congressi-Roma-EUR-e-Hotel-Rome